i3 ha recentemente implementato le sue prestazioni relativamente al “Configuration Management”, disciplina che si applica in campo tecnico ed amministrativo per qualsiasi attività produttiva. In particolare i3 nel campo Aeronautico in ambito DOA, definisce i processi esecutivi tramite i quali si tiene sotto controllo la Configurazione del prodotto dalla sua ideazione alla messa fuori servizio . I processi principali di un Progetto/Prodotto tramite i quali si attua il CM sono quelli di:

Identification - Identificazione tecnica e documentale

Control - Metodologie di gestione delle variazioni (Modifiche)

Accounting - Registrazione e mantenimento dei dati (tramite PLM)

Audit – Verifiche ed azioni correttive

Questi processi necessitano di una organizzazione dedicata, supportata da sistemi informativi del tipo PLM (di cui i3 possiede il now-how a livello Internazionale) ed integrati da tutto un insieme di procedure attuative degli stessi (Dalla gestione delle Interfacce, a quelle delle Nonconformità di Design e di Produzione e alle problematiche in Servizio, e da quelle specifiche di Programma) . Queste funzionalità vengono descritte nel CMP (Configuration Management Plan) , documento dedicato al Progetto/Prodotto, di cui i3 è in grado di proporsi sia a livello Nazionale che internazionale (vedi Programma Superjet International).